reset

Attività e sport in Sicilia

Dalla mountain bike al parapendio

La Sicilia ha più di 1000 km di costa dove praticare surf, windsurf, snorkeling, kitesurf ed immersioni alla scoperta di fantastici fondali e scogliere laviche.
Sull'Etna e sulle valli circostanti è possibile praticare tour in quaid, passeggiate a cavallo, mountain bike, escursioni e per i più coraggiosi è possibile effettuare lanci in paracadute e lanci in caduta libera con istruttori esperti.

Climbing

Su quasi tutte le scogliere della Sicilia è possibile praticare il climbig: Palermo, Taormina, Ragusa, Siragusa e San Vito lo Capo (provincia di TP) si prestano per gli amanti di tale sport.
San Vito lo Capo è una delle località più famose tra i climbers grazie al Climbing festival, una manifestazione di carattere internazionale per il turismo sportivo outdoor che si svolge ogni anno nel mese di ottobre (www.sanvitoclimbingfestival.it).
Inoltre è possibile consultare la guida 'Di roccia e di sole. Arrampicate in Sicilia' (Versante Sud, 2009) la quale fornisce una panoramica completa sulle possibili destinazioni per il climbing.

Escursioni

La Sicilia è una incantevole isola da scoprire a passo lento; numerose sono le gite guidate e le escursioni per visitare parchi (i tre più grandi sono quelli delle Madonie, dell' Etna e dei Nebrodi), riserve naturali, sentieri e percorsi alberati; basta solo decidere come farle, se a cavallo, in mountain bike, a piedi, con le ciaspole...
Una delle mete più ricercate dagli escursionisti è la cava di Ispica, una fenditura che si snoda verso il mare, lunga 13 km tra Ispica e Modica.

Parco Regionale delle Madonie / corso Paolo Agliata 16 / Petralia Sottana / tel. 0921 68 40 11 / fax 0921 68 04 78 / www.parcodellemadonie.it

Parco Regionale dei Nebrodi / via Ugo Foscolo 1 / Alcara Li Fusi / tel. 0941 79 39 04 / fax 0941 79 32 40 / www.parcodeinebrodi.it

Parco Regionale dell’Etna / via del Convento 45 / Nicolosi /tel. 095 82 11 11 / fax 095 91 47 38 / www.parks.it/parco.etna

Per foto e descrizioni sui sentieri dei Monti Peloritani, Nebrodi e Etna visitate i siti www.greenstontrek.com e www.artemisianet.it

Escursioni a cavallo

Le escursioni a cavallo sono generalmente organizzate dagli agriturismi dell' isola, quale miglior modo per attravesare le bellezze paesaggistiche e rimanere affascinati dalle infinite valli, dai colori, dalle vedute mozzafiato come quelle che potrai ammirare nella zona delle Madonie.

Golf

Per gli appassionati del golf, la Sicilia offre una vasta scelta di Golf clubs dove potrete allenarvi e rilassarvi in armonia con il paesaggio circostante.
Sul versante settentrionale dell'Etna, a 650 metri, sorge il Golf Club Picciolo, tra querce secolari e vigneti (Castiglione di Sicilia www.ilpicciologolf.com); il Golf Club Le Madonie tra Cefalù e Termini Imerese (Collesano www.lemadoniegolf.com). N.B. Le Madonie Golf Club è attualmente in vendita e, al momento, non vi è alcun corso operativo; Verdura Golf Club (Agrigento https://www.roccofortehotels.com/it/hotels-and-resorts/verdura-golf-and-spa-resort/golf/); Donnafugata Luxury Golf Club in Contrada Piombo (Ragusa www.donnafugatagolfresort.com/it/golf#!golf).

Immersioni

L'area settentrionale e la costa orientale della Sicilia sono le zone ideali per praticare sub e snorkeling. Tuttavia, anche le isole minori come Ustica e Lampedusa (di fronte le coste africane) sono oggetto dei numerosi turisti che scelgono l'esplorazione dei fondali marini. In particolar modo l'isola di Ustica è considerata superlativa dagli amanti dei suddetti sports grazie alle acque e fondali protetti in quanto riserva marina naturale
Molto belle sono anche le profondità delle isole Egadi e delle isole Eolie dove potrete trovare ottime strutture ed equipaggiamenti per gli amanti delle immersioni. www.ustica.net

Mountain bike

Praticato quasi ovunque e amato anche dai siciliani, la passeggiata in mountain bike può essere fatta su strade secondarie poco trafficate, strade di campagna e sentieri boschivi. I percorsi sull'Etna, Madonie, Nebrodi, Peloritani, con differenze di altitudini spesso superiori a 1000 m, sono quelli più impegnativi. Per i bikers un viaggio itinerante con forte impatto ambientale è quello che conduce alla dorsale peloritana (da Portella San Rizzo a Portella Mandrazzi, per un totale 70 km circa); da qui si può ammirare l'altopiano della Calabria, con vista sul Mar Ionio e Mar Tirreno e nel contempo l'Etna e le isole Eolie. Il punto di partenza è quindi da Messina (Portella Rizzo, 466m), poi fino a Portella Mandrazzi (1125m) e da lì si arriva a Castroreale, poi Milazzo ed infine Taormina. Un itinerario tra i più complessi ma con un attrattiva irrinunciabile; un susseguirsi di picchi e crinali, gole profonde e burroni, lunghe fenditure e suggestivi corsi d'acqua.
Informazioni utili e aggiornate disponibili sul sito www.solebike.it.

Parapendio

In Sicilia, anche lo sport del parapendio è molto ricercato dai turisti o da chi semplicemente è alla ricerca del brivido di volare. Provare parapendio dalle alte catene montuose del nord, in particolare dai Nebrodi e dall'entroterra di Palermo (come in Piana degli Albanesi, San Cipirrello e Gibilrossa), o dalle montagne limitrofe a Taormina, o volare sull' incantevole coste di San Vito lo Capo non ha paragoni!
Per info: Accademia Siciliana Volo Libero, via degli Astronauti 25, Altofonte - Tel. 091 77 90 312 o 360 76 34 40 - www.asvl.it.

Sport invernali

Gli sport invernali sono praticati per lo più sull'Etna, sui Nebrodi e sulle Madonie; di qualità sono i centri sportivi qui presenti, alberghi, impianti di risalita, scuole di sci con validi istruttori fanno di questi sports i più amati dai turisti dell'isola.
Etna Sud è il più importante centro sportivo sull'Etna, 1800 m di altezza sopra Nicolosi, insieme alla stazione sciistica di Piano Battaglia, sulle Madonie (1650 m). Le Piste ad alta quota dei Nebrodi e delle Madonie sono l'ideale per lo sci di fondo e per il trekking a media e lunga distanza.

Barca a vela

La Sicilia, con le sue splendide isole Eolie, Egadi, Pelagie, Ustica e Pantelleria è una destinazione unica per gli appassionati di barca a vela. Numerose sono le compagnie che affittano e organizzano percorsi in barca a vela o in catamarano.

Windsurf

Il windsurf e kite surf sono per lo più praticati nella costa meridionale e quella occidentale della Sicilia, dove il vento soffia costantemente. Le mete più ambite sono: San Vito Lo Capo, Favignana, Torre Granitola, Triscina, Torre di Gaffe, Capo Passero, Marsala e Mozia.
Sulla costa settentrionale il luogo d'incontro per i surfisti è Capo d'Orlando.

Birdwatching

Gli appassionati di birdwatching troveranno soddisfazione in tutte le aree naturali in cui abbiamo segnalato la presenza particolarmente ricca di avifauna, come il Parco dell'Etna. Un altro luogo da visitare è la Riserva Naturale Pantani di Vendicari, a sud di Siracusa, nei pressi di Capo Passero, che comprende anche una lunga e bellissima spiaggia di sabbia e una Torre Sveva risalente al XVI secolo.
L'acqua delle paludi, accoglie ogni anno una avifauna con 180 diverse specie censite, tra cui fenicotteri, cigni reali, aironi, gabbiani rosa e corrioni biondi; gli appassionati di birdwatching possono osservarli da capanne costruite appositamente per questa attività.
Anche la Riserva di Monte Pellegrino, a ovest di Palermo, e il Bosco di Ficuzza, nell'ntroterra a sud di Palermo, sono patria di molte specie variopinte e copiose come la poiana, il falco pellegrino, il gheppio, barbagianni, civetta, gufo cornuto.
Per informazioni sull'elenco delle Oasi sul territorio siciliano e sulle attività previste, contattare il centro LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), via Houel 29, Palermo, tel. 091 320 506 o visita il sito www.lipu.it